In barca sul Tevere a favore dei bambini

Il primo torneo della solidarietà in alto mare parte con Bill Boat, l’ unico e innovativo calcio balilla da imbarcazione ideato da Massimiliano Maggio. Un viaggio benefico di una settimana, che partirà da Roma e terminerà a Capri. Lo scopo dell’iniziativa è raccogliere proventi da devolvere all’associazione “Un cuore per tutti onlus”, impegnata a fianco dei bambini affetti da patologie cardiache che hanno bisogno di cure. Il 16 settembre la M 42,50, barca messa a disposizione dalla Manò Marine, navigherà tra le sponde del Tevere e attraccherà al Porto di Ripa Grande, lungotevere Ripa, nel cuore della Capitale. Il Bill Boat farà divertire con un torneo originale e a darsi battaglia saranno personaggi dello spettacolo e dello sport, come i giocatori della Roma e della Lazio, campioni del nuoto come Valerio Cleri (campione europeo di gran fondo) e Alessia Filippi (iridata 800 sl), che hanno risposto senza esitazione alla chiamata “dell’aiutare il prossimo”.

Copione simile a Capri quando dal 18 al 20 settembre, si sfideranno membri dello Yachting club di Capri e vip. A capitanare la formazione dei volti noti sarà Andrea Pesciarelli, caporedattore del TG5. Un clima di festa che non perde di vista l’obiettivo benefico. Nella capitale, come a Capri, il Bill Boat sarà firmato dai partecipanti ai due eventi, e non solo. Sarà poi messo all’asta in una serata finale, organizzata da “Un cuore per tutti Onlus”, il 5 gennaio 2011 a Roma.